Sonntag, 13.06.2021 12:23 Uhr

Associazione Dipendenti Difesa

Verantwortlicher Autor: Prof. Dott. Giovanni Moscagiur Roma, 22.02.2021, 21:25 Uhr
Presse-Ressort von: cronaca.en-a.ch Bericht 4930x gelesen
Associazione Dipendenti Difesa
Associazione Dipendenti Difesa  Bild: Prof. Dott. Giovanni Moscagiuro

Roma [Prof. Dott. Giovanni Moscagiur] COMUNICATO STAMPA: L' Associazione Dipendenti Difesa, comunica che in data 18 febbraio del corrente anno, si terrà udienza per la vertenza della Prima Area avverso il Ministero della Difesa. La vertenza interessa circa 400 dipendenti civili del Ministero della Difesa della Prima Area.

Va ricordato che i dipendenti civili della Difesa e nello specifico i dipendenti della Prima Area, da oltre trent'anni sono sottoposti a notevoli discriminazioni e non solo economiche. Difatti ad essi vengono precluse diversi atti e attività come ad esempio le progressioni economiche (il potere d'acquisto dei dipendenti della Prima Area è fermo al 2004, non è possibile), ottenere dei riconoscimenti e tanto altro che sono oggetto della vertenza, promossa dall' Associazione Dipendenti Difesa attraverso il proprio legale di fiducia. Diversi sono e saranno i contenziosi che vedranno sempre l'A.D.D. in prima linea anche per superare l'immobilismo da parte di alcuni sindacati di categoria che limitano le proprie attività al "volantinaggio"

I contenziosi dei quali sarà promotrice l' A.D.D. attraverso i suoi dirigenti, interesseranno tutti i dipendenti Civili del Ministero della Difesa alcuni dei quali mireranno innanzitutto ad una perequazione di trattamento economico "interno" al fine di evitare annose questioni che non hanno ragione di esistere. Il riferimento riguarda le due componenti impiegate nella Difesa, ovvero, quella civile e quella militare, nonostante i vari impegni e "promesse" da parte del Ministro della Difesa, il tutto è rimasto esattamente carta "straccia". Tutto ciò è irragionevole e soprattutto illogico e sarà affrontato con il dovuto impegno e attenzione nelle sedi deputate atte al riconoscimento dei diritti azzerando ogni forma e tipologia discriminatoria

I contenziosi dei quali sarà promotrice l' A.D.D. attraverso i suoi dirigenti, interesseranno tutti i dipendenti Civili del Ministero della Difesa alcuni dei quali mireranno innanzitutto ad una perequazione di trattamento economico "interno" al fine di evitare annose questioni che non hanno ragione di esistere. Il riferimento riguarda le due componenti impiegate nella Difesa, ovvero, quella civile e quella militare, nonostante i vari impegni e "promesse" da parte del Ministro della Difesa, il tutto è rimasto esattamente carta "straccia". Tutto ciò è irragionevole e soprattutto illogico e sarà affrontato con il dovuto impegno e attenzione nelle sedi deputate atte al riconoscimento dei diritti azzerando ogni forma e tipologia discriminatoria

Für den Artikel ist der Verfasser verantwortlich, dem auch das Urheberrecht obliegt. Redaktionelle Inhalte von European-News-Agency können auf anderen Webseiten zitiert werden, wenn das Zitat maximal 5% des Gesamt-Textes ausmacht, als solches gekennzeichnet ist und die Quelle benannt (verlinkt) wird.
Zurück zur Übersicht
Info.